Abilitazione per Titoli Direttore Tecnico AdV

ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' DI DIRETTORE TECNICO DI AGENZIA DI VIAGGI E TURISMO

A - REQUISITI FORMATIVI (Articolo 2 commi 3 e 7 D.M.):

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado, rilasciato da una scuola statale o legalmente riconosciuta o parificata, conseguito anche all’estero purché ne sia valutata l’equivalenza da parte della competente autorità italiana;
  • adeguata conoscenza delle seguenti materie: legislazione turistica; tecnica turistica; amministrazione e organizzazione delle agenzie di viaggio e turismo; geografia turistica; tecnica dei trasporti; marketing turistico. Tale conoscenza si intende accertata ove il richiedente l’abilitazione, alternativamente, risulti:
  1. aver conseguito un titolo di studio, post diploma di istruzione di secondo grado, rilasciato da Istituto Tecnico Superiore ad indirizzo turistico;
  2. aver conseguito diploma di laurea magistrale in Scienze turistiche ed equipollenti rilasciato da Università statale o legalmente riconosciuta o parificata; c
  3. aver conseguito un Master Universitario in ambito turistico;
  4. aver svolto un Dottorato presso Università statale o legalmente riconosciuta o parificata in ambito turistico;
  5. aver frequentato specifico corso di formazione della durata minima di 600 ore, erogato da organismi formativi accreditati e/o autorizzati secondo il vigente sistema di formazione professionale, diretto allo svolgimento della specifica attività di Direttore Tecnico di agenzia di viaggio e turismo, con esame finale abilitante così come definito nell’ambito delle Linee guida in materia di “Direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo” approvate nella seduta della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 16 marzo 2022.

 

B - REQUISITI LINGUISTICI (articolo 2 commi 4, 5 e 6 D.M.):

  1. possesso di due certificazioni di conoscenza delle lingue straniere, fra le quali la lingua inglese, pari o superiori al livello B2 del Common European Framework of Reference for Languages (CEFR) rilasciata da enti certificatori riconosciuti, di cui al decreto del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca 7 marzo 2012 (Requisiti per il riconoscimento della validità delle certificazioni delle competenze linguistico - comunicative in lingua straniera del personale scolastico).
  2. Per il candidato straniero, in aggiunta a quanto previsto dalla lettera a) è richiesta la certificazione di conoscenza della lingua italiana non inferiore di livello B2 del Common European Framework of Reference for Languages (CEFR), rilasciata enti certificatori riconosciuti.

Per il candidato madrelingua: possibilità di attestare la conoscenza della lingua madre producendo un titolo di studio equivalente almeno al diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito nella lingua madre, indipendentemente dal Paese di nascita o nazionalità dei genitori purché ne sia valutata l’equivalenza da parte della competente autorità italiana.

 

>>  UTILIZZARE ESCLUSIVAMENTE I MODELLI PREDISPOSTI DA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO  <<

 

I richiedenti:

  1. RESIDENTI in Regione Lombardia presentano domanda alla propria Provincia (o alla Città metropolitana di Milano) di residenza, all’indirizzo PEC della rispettiva Provincia prescelta.
  2. NON RESIDENTI in Regione Lombardia presentano domanda in qualsiasi Provincia (o alla Città metropolitana di Milano) all’indirizzo PEC della rispettiva Provincia prescelta.

 

Scarica qui il Modulo della domanda per titoli Direttore Tecnico AdV [A+B] da inviare via PEC a: protocollo@pec.cittametropolitana.mi.it unitamente al Modulo informativa privacy ed al Modulo assolvimento imposta di bollo - Istanza

Ultimo aggiornamento: 11 May 2022
Data creazione: 19 April 2022

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  • Chiedilo all'URP 
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - Chiedilo all'URP 
    - Numero Verde: 800.88.33.11