Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano

Cerca nel sito

Il progetto LUIGI presenta il workshop "Green Infrastructures that connects"

15 Sep 2021 - Evento interattivo per portare esempi di buone pratiche sulla gestione di Infrastrutture Verdi

Nei giorni 8 e 9 settembre si è tenuto online l'evento di LUIGI – Linking Urban and Inner Alpine Green Infrastructure "Green Infrastructures that connects". E' stata un'occasione di incontro estremamente positiva e stimolante - seppur virtuale - tra gli stakeholders dei sei paesi coinvolti (Italia, Austria, Svizzera, Slovenia, Francia, Germania), per discutere esempi di buone pratiche provenienti dalle diverse regioni dello Spazio Alpino.

immagine GI LUIGI

Sotto forma di workshop interattivi, tutti i partecipanti hanno discusso e messo a confronto le esperienze, le buone pratiche e le diverse forme di governance - da una tipologia di governance con un ruolo di leader fino alla self-governance in tema di gestione e pianificazione delle Infrastrutture Verdi. E’ stato evidenziato come una governance che coordini le politiche debba essere preparata a rispondere a differenti stakeholders in modo efficiente, contribuendo con risorse finanziarie alla realizzazione di Infrastrutture Verdi anche nel lungo periodo, svolgendo il ruolo di coordinamento delle differenti risorse tra gli attori. Diverso l’approccio di una governance che condivida le responsabilità, stabilendo un rapporto con l’ente amministrativo così da definire chiaramente i compiti. Basilare per la definizione e l’individuazione delle Infrastrutture Verdi nel territorio, l’approccio definisce e impone l’etica e i valori che indirizzano l’attuazione delle politiche verdi. L’introduzione del mercato in un sistema di governance, con l’applicazione di modelli di produzione economica che producano un bene vendibile e al tempo stesso innovativo, può essere un approccio alla governance che presenti un altro livello di resilienza e che produca risultati visibili e apprezzati dalla comunità. Modelli di self-governance introducono invece esperti interessati alle infrastrutture verdi nella comunità, creando gruppi locali forti, con una visione orientata a lungo termine. Infine, la partecipazione attiva degli attori con un particolare interesse nelle infrastrutture verdi o nell’area locale può portare a una cooperazione con gli enti locali per l’attuazione di politiche verdi. 

Inoltre, è stato preso in esame il ruolo degli amministratori e dei decisori politici - a livello locale, regionale e transnazionale. Per l’attuazione e il mantenimento delle Infrastrutture Verdi all’interno di una comunità locale, è stata rilevata l’importanza di una migliore identificazione degli stakeholder interessati, oltre che alla condivisione delle iniziative con la comunità. Attraverso la comunicazione e l’educazione, chiarificando il concetto di Infrastruttura Verde anche con eventi locali, la popolazione può partecipare attivamente a partecipare.  Anche a livello regionale è stata evidenziata l’importanza che può assumere il coinvolgimento delle società civili attraverso la conoscenza e l’educazione, promuovendo e investendo sulle infrastrutture verdi. Infine, a livello transnazionale, il gap culturale e geografico può essere superato attraverso la promozione di un dialogo tra le diverse aree, oltre che a sviluppare piattaforme digitali e creare politiche comuni coordinate da attori che svolgano un ruolo di gestione.



Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11