Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
News
Cerca

Cerca nel sito

 
Territorio

Bando periferie: la Commissione parlamentare in visita nell'area metropolitana

Da Mon Mar 06 11:39:37 CET 2017 a Tue Mar 07 20:00:00 CET 2017 - In programma incontri coi rappresentanti dei territori. A Roma il Premier Gentiloni firma le convenzioni con i Sindaci

Firma convenzione con Città metropolitana di Milano. Gentiloni, D'Alfonso, Boschi, DecaroProcede lunedì 6 e martedì 7 marzo il percorso di attuazione del Bando periferie del Governo, di cui Città metropolitana di Milano, insieme a oltre trenta Comuni e numerose istituzioni del territorio, è tra gli enti aggiudicatari dei finanziamenti.

Lunedì 6 marzo a Roma il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha firmato con i Sindaci le convenzioni per la realizzazione dei progetti.
» Guarda il video sul sito del Governo

Lunedì 6 e martedì 7, la Commissione parlamentare di inchiesta sulle periferie è a Milano per sopralluoghi ed incontri con rappresentanti del territorio ed associazioni.

Tra i luoghi da visitare anche alcuni dei comuni che partecipano con Città metropolitana di Milano al Bando periferie: Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Pioltello, alla presenza dei rispettivi sindaci Monica Chittò, Siria Trezzi e Ivonne Cosciotti.
La visita -a cui ha partecipa anche il delegato alle periferie del sindaco di Milano, Mirko Mazzali- parte da Sesto per Via Adriano (cascina Gatti) Parpagliona a Via Crescenzago, con sopralluogo agli edifici dismessi ex Impregilo di Viale Ercole Marelli, e i quartieri da Via Gramsci, Cavalcavia Vulcano, Via Trento.
A Cinisello: via Giolitti 8, quartiere S. Eusebio, con la visita alla struttura Casa del Sole, la piazzetta polifunzionale e un incontro con i firmatari del contratto di quartiere 1 e 2, presso il Centro civico delle Cinque Torri.
La visita si è conclusa al quartiere Satellite di Pioltello, a cui è seguito un incontro al Centro Bonua di via Leoncavallo, dal titolo "Periferie al centro", con gli interventi del Sindaco, del Dottor Novaga e della Dottoressa Bini, della Dottoressa Pometta e di Don Luigi Consonni, sportello stranieri".
Della delegazione fanno parte: il Presidente Andrea Causin; i Vicepresidenti Laura Castelli e Roberto Morassut e i parlamentari Andrea De Maria, Paolo Gandolfi, Daniela Gasparini, Maria Stella Gelmini, Gianfranco Librandi, Simona Malpezzi, Claudia Mannino, Marco Miccoli, Antonio Misiani, Stefano Quaranta, Fabio Rampelli e Milena Santerini.

La due giorni si conclude martedì 7 presso la Prefettura di Milano, con le audizioni di rappresentanti delle associazioni e delle Istituzioni, tra i quali Barbara Agogliati, Sindaco di Rozzano e Consigliere delegato alle periferie della Città metropolitana di Milano. Al termine delle audizioni è previsto un incontro con la stampa.

«Due giorni molto intensi e importanti - ha dichiarato Barbara Agogliati, Consigliera delegata alle periferie, nonché sindaco di Rozzano- l’incontro con la Commissione d’Inchiesta sulle periferie è stato fruttuoso. Abbiamo evidenziato le difficoltà quotidiane che come amministratori affrontiamo ma anche le “buone pratiche” che ogni giorno poniamo in essere sul territorio. Il confronto con il Parlamento non è solo di oggi ma deve essere continuo. Le norme che vengono e verranno approvate dal Parlamento sul tema delle periferie hanno un grande impatto sulle vite di chi ci abita e sulle amministrazioni locali. Servono dunque politiche sociali, di inclusione, culturali , che affrontino il degrado urbano e lo sfilacciamento del tessuto sociale e, di conseguenza, servono anche le risorse per attuarle e per gestirle. Il bando del Governo che la Città metropolitana di Milano ieri ha sottoscritto a Roma porterà circa 40 milioni di euro nel territorio di circa 30 Comuni. Sono 6 progetti che hanno come filo conduttore l’inclusione sociale e sono un buon esempio di come affrontare questo tema - le periferie - che è centrale a livello nazionale ed europeo».




 
indietro